bookislife: Recensione: Il Gioco Delle Classi di Gabriele Valenza

Ultimi post

mercoledì 28 settembre 2016

Recensione: Il Gioco Delle Classi di Gabriele Valenza

Buongiorno readers,come va? sapete oggi di cosa vi voglio parlare? e bene oggi vi parlo di un libro che ho letto ultimamente "Il Gioco Delle Classi" di Gabriele Valenza,autore che già avete imparato a conoscere attraverso il mio blog perchè vi ho parlato dei suoi libri precedenti cioè Gli Osservatori ,Lisola bianca 33°22'04.0"N, 112°16'10.0"W fino al suo racconto breve Candice ( con cui ha partecipato al concorso "trame tra le mura").




Titolo: Il Gioco Delle Classi
Autore: Gabriele Valenza
Pagine:134
Genere: Thriller
Prezzo: 2,99€
LinkAmazon:Clicca Qui

Sinossi
Cedric Chapman è il conte di Canterbury, un uomo ricco ed arrogante. Annoiato dalla monotonia di giorni tutti uguali, si diverte a maltrattare il suo maggiordomo. Un’idea lo stimola: decide di far visita ai suoi parenti, con i quali non ha più rapporti da moltissimi anni. L’obiettivo è quello di averli tutti nel suo castello per la cena di Natale. Per lui è solo un grande gioco nel quale poter esibire la sua superiorità, ma giocare con le vite degli altri è pericoloso.

Recensione
Allora miei cari lettori il libro è scritto bene e la storia è fluente così da non risultare mai pesante;
Possiamo dire che il libro è diviso in due parti..la prima che ci presenta "Cedric" il conte di Canterbury (protagonista della storia) che attraverso i vari aneddoti siamo portati dall'autore stesso ad odiarlo con tutte le nostre forze già dalle prime righe ( non voglio svelarvi perchè lo odierete sennò non c'è più gusto :p )vi posso solamente dire che in questo personaggio Gabriele Valenza ha concentrato tutto ciò che di più odioso al mondo possiamo trovare..e di seguito vi lascio solamente una delle sue citazioni per farvi capire che tipo è Cedric :)

"Quel "grazie" è solo un modo per palesare in che modo si è evoluta la schiavitù.
 Dal "si padrone" si è passati al "si signore",un piccolo prezzo che gli aristocratici come me devono pagare,,"
(questa frase è forse la più gentile tra quelle uscite dalla sua bocca..quindi rendetevi conto di che tipo possa essere questo riccone presuntuoso ed antipatico..hahah ho sfogato la mia rabbia verso di lui :P )

Questa è una delle tante frasi che vi porteranno ad odiarlo..in tutto il libro solo una volta ho avuto un po di compassione per lui( quando stava da Flora..non aggiungo altro) ma è durata pochissimo,,appena ho cominciato a pensare che forse potesse avere un po di cuore lo scrittore ha subito smorzato il mio pensiero sul nascere,perchè il lui non c'è niente..e dico NIENTE di buono..neanche nel profondo.
Comunque dopo questa prima parte "conoscitiva" arriva la seconda,sicuramente più movimentata e ricca di colpi di scena che ho apprezzato tantissimo,sia per il modo in cui è scritta sia perchè da buon thriller,porta a metter in moto il cervello durante la lettura per capire come andrà a finire ( cosa fondamentale ed anche il motivo principale per cui amo i genere).
Poi arriviamo al finale che non vi svelo ovviamente, ma posso dire che non me l'aspettavo un finale così e mi ha lasciata con l'amaro in bocca perchè non va come dovrebbe andare.. ma credo che il finale rispecchi sfortunatamente la società in cui viviamo oggi.

Che dire readers,io ve lo consiglio assolutamente è una lettura semplice,scorrevole e veramente piacevole..si divora in pochissimo tempo.
Devo dire che Gabriele Valenza con questo suo ultimo lavoro si è confermato essere un bravissimo scrittore  quindi non mi resta che consigliarvi assolutamente "Il Gioco Delle Classi" e fatemi sapere se l'avete letto o se lo leggerete :) 

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...