bookislife: Mr.Darcy ed Elizabeth Bennet una delle storie d'amore più belle nella letteratura

Ultimi post

lunedì 21 dicembre 2015

Mr.Darcy ed Elizabeth Bennet una delle storie d'amore più belle nella letteratura

ciao a tutti miei cari lettori,oggi vi voglio parlare di quella che secondo me è una delle storie d'amore più belle della letteratura,cioè quella tra Elizabeth Bennet e Mr Darcy;
La storia viene tratta da uno dei più grandi romanzi della scrittrice Jane Austen "Orgoglio e Pregiudizio" uscito nel 1813.
Nella storia troviamo l'orgoglio del ricco scapolo Mr Darcy nel dichiarare il suo amore per Elizabeth Bennet umile ragazza di ceto sociale più basso e i pregiudizi dell ultima nei confronti di Mr Darcy che viene visto come arrogante,vanitoso e anche un po antipatico.

Questa storia racchiude tutte le sfumature dell'amore,dal corteggiamento, all'attesa,alla negazione per arrivare poi al lieto fine.
Darcy ha un carattere apparentemente altezzoso e freddo agli occhi della protagonista Elizabeth ma con lo scorrere delle pagine le cose cambiano,il primo ad accorgersi di essere innamorato dell' ultima  è proprio Darcy che si propone ad Elizabeth e lei lo rifiuta ancora arrabbiata,ma con il passare del tempo comincia a vedere un Mr Darcy diverso capace di capire i propri errori di diventare più aperto e cordiale e la cosa che lo fa mettere più in buona luce agli occhi della Bennet è proprio il tempestivo aiuto di Darcy per aver salvato la piccola delle sorelle Bennet,Lidya,dalla vergogna di una fuga con un avventuriero.
Darcy si dichiarò una seconda volta dopo altre peripezzie ma questa volta Elizabeth accetta e il loro amore trionfa.

Il mio pensiero: 
L'ho trovato un libro bellissimo,affascinante,ironico e romantico un mix di caratteristiche che lo hanno reso il capolavoro che è, in questa storia l'amore trionfa al di la di orgoglio e pregiudizi iniziali.
Mr.Darcy è diventato per la maggior parte delle donne l'uomo dei sogni,sicuramente perchè è stato capace di evolvere per Elizabeth,ama la verità,è leale,non si preoccupa di risultare simpatico a tutti,non è narcisista e non è ipocrita.
Dopo due secoli questo personaggio è capace di affascinare ancore le donne anche essendo di un altra epoca ma credo che sia proprio questo mix tra mistero e dolcezza ad affascinare ancora oggi ed a renderlo intramontabile nel tempo,è un uomo che ama una sola donna e migliora per lei consapevolmente quindi credo non ci sia niente di più bello.
Secondo voi? avete amato questo personaggio? vorreste un uomo con le sue caratteristiche accanto?

Citazioni:
  • " Se i vostri sentimenti sono gli stessi di prima ditelo ora..il mio affetto e i miei desideri sono immutati..ma una vostra parola mi farà tacere per sempre..se invece i vostri sentimenti fossero cambiati..devo dirvelo..mi avete stregato anima e corpo e vi amo,vi amo,VI AMO..e d'ora in poi non voglio più separarmi da voi." 
  • È verità universalmente riconosciuta che uno scapolo largamente provvisto di beni di fortuna debba sentire il bisogno di ammogliarsi.
    Per quanto poco si conoscano, di costui, i sentimenti e le intenzioni, fino dal suo primo apparire nelle vicinanze, questa verità si trova così radicata nelle teste delle famiglie circostanti che queste lo considerano senz’altro come la legittima proprietà dell’una o dell’altra delle loro figliuole.
  • "Ti sta davanti, Elizabeth, una brutta alternativa. Da oggi in poi diventi un'estranea per uno dei tuoi genitori; se non sposi il signor Collins, tua madre non ti vuol più vedere, e se lo sposi, sono io che non ti vorrò vedere più".
  • più si cerca d'intimidirmi e più ho coraggio.
  • ho lottato invano e non c’è rimedio. Questi mesi trascorsi sono stati un tormento, sono venuto a Rosings con lo scopo di vedervi, dovevo vedervi! Ho lottato contro la mia volontà, le aspettative della mia famiglia, l’inferiorità delle vostre origini, il mio rango e patrimonio, tutte cose che voglio dimenticare e chiedervi di mettere fine alla mia agonia.
  • "..mai aveva sentito così chiaramente di poterlo amare,come ora tutto l'amore era vano."
  • Fin dall'inizio, fin dal primo istante, direi quasi, che l'ho conosciuta, i suoi modi, palesandomi appieno tutta la sua alterigia, la sua presunzione, il suo egoistico sdegno dei sentimenti altrui, furono tali da costituire quella base di disapprovazione sulla quale gli avvenimenti che seguirono hanno costruito una così irriducibile antipatia; e non era ancora un mese che la conoscevo che già sentivo che lei era l'ultimo uomo al mondo che mi sarei mai lasciata indurre a sposare.   

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...